Loader

Remarketing: insegui i tuoi utenti!

Remarketing: insegui i tuoi utenti!

In questo articolo ti spiegheremo cos’è il remarketing e analizzeremo le fasi del processo d’acquisto dando le definizioni di alcuni concetti chiave, come micro e macro-conversioni, funnel e retargeting.

Cos’è il remarketing?

Il remarketing è un meccanismo pubblicitario online tramite il quale è possibile mantenere visibile il proprio brand o il proprio prodotto, dopo che gli utenti hanno lasciato il nostro sito web senza aver concluso un’azione di conversione.
È possibile realizzare campagne di remarketing attraverso lo strumento Google Ads e su Facebook.

La conversione

Solo il 2% degli utenti che visitano un sito web converte, la restante percentuale ha bisogno di continui messaggi a più livelli per arrivare alla conversione.

Esistono due tipologie di conversione:

  1. Macro-conversione: acquisto, compilazione del form, ecc.
  2. Micro-conversione: iscrizione alla newsletter, clic su pulsanti, download di risorse, ecc.

In base al tipo di conversione si può intuire il grado di interesse che ha l’utente nei confronti del nostro messaggio pubblicitario o dei nostri prodotti/servizi.

Il processo d’acquisto (funnel)

Nel processo d’acquisto si alternano varie fasi:

  • Visita dell’ homepage (scoperta del problema)
  • Navigazione categorie e visualizzazione del prodotto (acquisizione delle informazioni)
  • Aggiunta al carrello (acquisto)
  • Recensioni e feedback (soddisfazione o insoddisfazione)

 Le recensioni ed i feedback dei clienti sono micro-conversioni importanti da tenere ben monitorate poiché potrebbero generare a loro volta delle macro-conversioni.

Analizzare tutti gli stadi del funnel ci permette di costruire al meglio la nostra strategia di remarketing!

Strategie di remarketing

Per avviare una strategia di remarketing è necessario avere un sito web con un discreto volume di traffico;è importante innanzitutto portare traffico all’interno del sito attraverso campagne Google o Facebook e, successivamente, avviare una campagna di remarketing generico.

Esistono 3 tipologie di remarketing:

REMARKETING GENERICO

Questo tipo di campagna ignora il comportamento degli utenti all’interno del sito/ e-commerce e si basa su un elenco di Tutti i Visitatori.

REMARKETING COMPORTAMENTALE

Si basa sulle azioni che hanno compiuto gli utenti durante la navigazione. Massima coerenza tra annuncio mostrato e ultima visita dell’utente sul nostro sito.

REMARKETING SEQUENZIALE

A volte è necessario più tempo, ad un utente, per comprendere il motivo per il quale dovrebbe scegliere noi al posto della concorrenza. L’obiettivo è quello di educare l’utente alla scoperta del nostro prodotto. È ideale per riprendere il contatto con l’utente rimarcando su ciò che può essergli sfuggito o su ciò che non ha ancora visto all’interno del nostro sito web.

 

Scegli la tipologia che più si adatta alla tua situazione e contattaci per una consulenza!

HAI BISOGNO DI INFORMAZIONI?

    Si, vorrei iscrivimi alla newsletter periodica

    Il tuo messaggio è stato inviato correttamente.

    Grazie per averci contattato.
    Un nostro responsabile si occuperà di
    richiamarti al più presto.

    Articoli simili