Loader

Come rispondere a Federico Leva? Istruzioni dal nostro DPO

Come rispondere a Federico Leva? Istruzioni dal nostro DPO

Avete ricevuto un’e-mail inviata da Federico Leva che richiedeva la cancellazione dei suoi dati personali trattati tramite il vostro sito?

Non si tratta di una e-mail di spam né di una truffa, quindi da quel punto di vista si può stare tranquilli.
Vi preciso altresì che Leva con questa e-mail sta esercitando uno dei diritti che gli sono riconosciuti dal GDPR e si è rivolto correttamente ai titolari dei siti internet, che sono qualificabili come “Titolari del trattamento”, perché su di loro ricade la responsabilità della scelta di adottare Google Analytics, come confermato anche dal Garante privacy italiano in un recente provvedimento nonché in diverse videointerviste.

Di conseguenza, ciascun titolare di un sito internet interpellato ha l’obbligo di rispondere a Leva e di dare riscontro alle sue richieste.

Inizialmente l’e-mail prevedeva una risposta tramite form su Lime Survey ma l’account di Leva poi è stato disattivato, per cui vi suggeriamo di inviare un’e-mail a: domande@leva.li. È impossibile infatti rispondere direttamente all’e-mail ricevuta.

 

Come rispondere a Federico Leva

 

Ad oggi, tuttavia, non è possibile procedere direttamente alla cancellazione dei soli dati personali di Leva dai vostri siti, in quanto lo stesso non ha comunicato il proprio client ID ed occorre quindi richiederglielo. Se Leva lo fornirà, allora sarà necessario procedere alla cancellazione dei suoi dati (dovrebbe risultare possibile andando su “Audience” e poi su “User explorer” e inserendo quindi il client ID).

Ove i vostri siti prevedano la possibilità di creare account, verificate che non ne sia stato creato uno a nome di Federico Leva (ma probabilmente non sarà così).

Nei prossimi giorni vi invieremo in ogni caso una comunicazione per spiegare meglio le problematiche emerse in relazione all’utilizzo di Google Analytics 3 (“Universal Analytics”) e le possibili soluzioni da adottare onde evitare che si ripresentino situazioni simili. Per riceverla, iscriviti subito alla nostra newsletter!

Di seguito riportiamo il testo che vi suggeriamo di inviare a Leva (domande@leva.li):

“Alla c.a. Federico Leva
In qualità di titolare del sito ……………………………………………… Le confermo con la presente la mia volontà di procedere alla cancellazione dei dati personali a Lei riferibili raccolti dal sito, inclusi quelli trattati tramite il servizio di Google Analytics.
A tal fine, Le chiediamo di indicarci il Suo client ID in modo da poter adempiere alla Sua richiesta.”

Un caro saluto,

Avv. Manuela Soccol, DPO Internetimage

Logo Studio Legale Soccol

HAI BISOGNO DI INFORMAZIONI?

Richiesta informazioni

"*" indica i campi obbligatori

Informativa Privacy*
Iscrizione newsletter
Vuoi ricevere altri contenuti simili?

Ricordati di iscriverti al canale YouTube o cliccare sul pulsante che trovi qui sotto per ricevere i video #Evolve e le ultime novità in campo #digital e #web direttamente nella tua mail!

Articoli simili