Loader

Lo Shooting fotografico still life per e-commerce o marketplace

Vendi i tuoi prodotti in uno shop online? Abbiamo un’offerta irresistibile per te! Guarda il video per scoprirla o leggi la news.

Benvenuto e benvenuta alla nostra nuova puntata di Evolve! Oggi inizieremo a parlare dello shooting fotografico, che cos’è e quali sono le sue regole. Vedremo insieme al nostro ospite e collaboratore Daniele Avanzi, CEO di Foto Factory, come prepararsi al meglio per uno shooting still life dei propri prodotti.

Che cos’è uno shooting fotografico still life?

È un set di foto dedicato esclusivamente agli oggetti inanimati, per cogliere e trasmetterne i punti di forza.

Shooting fotografico still life: stivale

Perché va fatto da un professionista?

Non posso comprarmi le attrezzature e scattare da solo le foto per risparmiare? La risposta è NO! Certo si può fare, ma non se si vuole ottenere un buon risultato. Far risaltare la bontà di un cibo o la qualità del pellame di una calzatura è molto complesso e solo un professionista conosce a fondo sia lo strumento che le tecniche artistiche per dar vita ad un’immagine che parla, che trasmette concetti ed emozioni.

Quali sono le fasi per la preparazione di uno shooting fotografico?

Bisogna precisare che ogni shooting fotografico è diverso. Per prima cosa è bene individuare il proprio obiettivo, per poterlo comunicare con chiarezza al fotografo. In seconda fase, è necessario rendere noto il materiale e le specificità dei prodotti, in modo che vengano preparate l’attrezzatura e le luci più adatte. Successivamente entrerà in gioco il professionista dell’immagine che stabilirà, grazie alle sue competenze, il modo più giusto di catturare le foto.

Shooting fotografico still life - le fasi

Perché è importante la destinazione dello scatto?

Ogni prodotto deve comunicare delle informazioni, per questo dobbiamo sempre capire che direzione dare alla foto. Ad esempio, se stiamo creando un e-commerce con un catalogo prodotti, ci concentreremo sui dettagli per trasmettere al meglio le informazioni che verranno percepite da uno schermo. Anche in questo caso è utile una buona comunicazione tra committente e professionista per evitare fraintendimenti in corso d’opera.

Che cosa si deve capire prima di uno shooting

Quali informazioni deve comunicare il prodotto? Una volta chiarite le risposte a questa domanda sarà più semplice e veloce organizzare il lavoro.

Quindi perché rivolgersi ad un professionista?

Nonostante la potenza degli strumenti digitali di cui ognuno può disporre, questi non possono sostituire l’occhio e la mano di un esperto. La scelta di uno shooting “industriale”, ovvero con un numero altissimo di scatti a basso prezzo, fa sì che le immagini prodotte non siano pronte ad essere inserite nel sito, necessitando di un’ulteriore lavorazione e causando un aumento nel prezzo del servizio. Scegliendo invece specialisti del settore come Foto Factory si ha la certezza di ottenere un lavoro concluso, che porti benefici all’immagine dell’azienda e a quella dei prodotti.

LA NOSTRA OFFERTA PER TE

Inviaci due prodotti della tua azienda e ti restituiremo gratuitamente degli scatti pronti per essere inseriti nel sito o nei canali social.

Vedrai con i tuoi occhi la qualità del risultato e capirai cosa vuol dire lavorare con un vero professionista di foto inanimate (o still life).

Eccoci alla conclusione, non dimenticarti di lasciare un like, seguici su tutti i social e condividi il nostro video!

Seguiranno altre puntate sull’argomento, scopriremo come gestire uno shooting, ma non sveliamo altro.

A presto!

Vuoi ricevere altri contenuti simili?

Ricordati di iscriverti al canale YouTube o cliccare sul pulsante che trovi qui sotto per ricevere i video #Evolve e le ultime novità in campo #digital e #web direttamente nella tua mail!

HAI BISOGNO DI INFORMAZIONI?

Richiesta informazioni

"*" indica i campi obbligatori

Informativa Privacy*
Iscrizione newsletter
Altri eventi

Campagne Google Ads: Discovery

Benvenuto e benvenuta al nostro appuntamento settimanale con un nuovo video Evolve! Cosa imparerai oggi? Andrea Marzari, il nostro Digital...