Loader

Piveneta

Connessioni e customizzazione,
per risparmiare tempo e lavorare meglio.

Il protagonista

NON TERZISTI MA CONSULENTI

Dopo vent’anni di esperienza come funzionari Pirelli, Fabio Grisotto e Fernando Rossignoli decidono di sfruttare il know-how acquisito per focalizzarsi sulla distribuzione di alcuni prodotti della divisione “articoli tecnici” di Pirelli come tubi flessibili, lastre in gomma, nastri trasportatori e nastri adesivi.

Da allora di strada ne hanno fatta tanta e oggi Piveneta rappresenta aziende leader di settore a livello mondiale.

La sfida

Le sfide, in questo progetto, sono state due.

Da un lato Piveneta voleva evidenziare l’aspetto consulenziale del suo lavoro, dall’altro il nostro obiettivo è stato quello di creare una struttura tecnica semplice da utilizzare e che consentisse al cliente di riportare all’interno del sito i contenuti delle newsletter, facendo in modo di correlare i vari elementi tra di loro.

La nostra soluzione

Grazie ad un lavoro sinergico tra cliente e Project Manager è stata definito in primis il wireframe, con la struttura del sito e la suddivisione degli argomenti a livello logico. In questa fase sono state raccolte le esigenze del cliente e tradotte a livello operativo attraverso il nostro CMS Aryete, che coniuga la flessibilità del linguaggio proprietario con l’universalità dell’open source.

Abbiamo usato una delle nostre soluzioni:

Il CMS è costruito con la soluzione Aryete che consente una gestione personalizzata dei contenuti e dei processi.

Grazie ai nostri moduli è stato possibile creare un pannello di amministrazione intuitivo che consente al cliente di modificare testi, marchi, immagini e pdf, richiamando ogni elemento, con un semplice click, nella pagina corrispondente.

Sviluppo di codice proprietario in una piattaforma open source = personalizzazione e universalità

È stato scelto di suddividere i contenuti in base alle tre aree di intervento dell’azienda, ovvero filtrazione, edilizia e articoli tecnici. Ognuna di queste sezioni è composta da ambiti di applicazione, marchi e prodotti, tutti elementi correlati tra di loro all’interno del sito, in modo che apportando una modifica ad uno di essi, si aggiorni automaticamente ogni pagina che lo contiene.

 

Ambiti di applicazione: un pannello custom

Questa sezione viene utilizzata dall’azienda per comunicare le novità ed è stata pensata per rispecchiare la struttura della newsletter. Dopo un’analisi dei template prodotti all’interno di Mailjump, abbiamo creato un pannello custom che consente di inserire gli stessi dati e di correlare con un click cataloghi, marchi e prodotti.

Sezione marchi: un mini-sito

Anche la sezione marchi presenta una struttura tanto complessa a livello di programmazione, quanto semplice per l’utente finale. Abbiamo a che fare con un vero e proprio mini-sito: ogni marchio presenta contenuti gestibili in pochi click perché correlati tra di loro. Se viene inserito un nuovo prodotto associato ad un marchio, comparirà in questa pagina!

Sezione prodotti: una brochure digitale

Fulcro del sito Piveneta è sicuramente la sezione prodotti, dove l’utente finale può trovare tutte le informazioni, come in una brochure digitale. Oltre a foto e testo descrittivo la sezione è strutturata in modo da evidenziare i marchi collegati, il catalogo prodotti e il form contatti,che riporta il link della pagina da cui è stato compilato.

Aree di competenza: richieste profilate

L’obiettivo era indirizzare l’utente al consulente giusto. Per far ciò abbiamo creato una struttura che evidenzi, per ogni provincia del triveneto, l’agente di competenza e i marchi rappresentati. Il risultato è una sezione con mappa dettagliata, numero di telefono dell’agente, e-mail e marchi seguiti. Il tempo è prezioso e va ottimizzato, sia per l’utente che per il commerciale!

Conoscenza, disponibilità e cura del dettaglio sono i capisaldi del rapporto con i clienti. Lo sa bene Piveneta, che conferisce una grande importanza all’attività consulenziale tanto da chiederci che fosse evidenziata il più possibile in tutto il sito.

Noi ci abbiamo provato attraverso un bottone blu in alto nell’header, che invita l’utente all’azione, e in ogni sezione del sito tramite un form, per facilitare il contatto con l’agente di zona.

Conclusione

Rapidità di utilizzo, connessione tra i vari elementi e importanza della fase consulenziale: ecco la ricetta che ci ha permesso di confezionare questo sito, un piccolo gioiello di usabilità. Piveneta è un progetto dal duplice target, e proprio per questo ha richiesto molto lavoro dal punto di vista tecnico e di User Experience.

È un sito pensato per l’utente, per velocizzare il lavoro di recupero informazioni e favorire l’interazione con i contenuti digitali.

È un sito pensato per l’azienda, una macchina ben oliata che produce molto materiale ma ha necessità di renderlo visibile nel più breve tempo possibile.

Questo progetto, in definitiva, è stato una sfida che ci ha coinvolto a tutti i livelli e ci ha permesso, ancora una volta, di crescere.

Sicuramente è stata una bella esperienza soprattutto perché ho percepito un allineamento di vedute tra Piveneta e Internetimage. Per me è stato anche interessante perché avevo la necessità, già da tempo, di colloquiare con i miei clienti e di avere un sito che potesse raccontare non tanto le caratteristiche dei miei prodotti quanto le soluzioni che offriamo nell’ambito per noi più importante cioè tutto il mondo dell’incenerimento.

Il nostro sito vogliamo sia uno strumento formativo per chi è in azienda e per chi verrà. Penso che i suoi benefici aumenteranno nel tempo se costruiremo la nostra road map comunicativa attorno ai suoi contenuti.

Andrea Grisotto

Titolare/Vendite