Loader

Fiat Pavan Srl

Un concessionario con obiettivi ambiziosi

Il protagonista

Concessionario partner FIAT e FIAT professional della provincia di Padova il cui business riguarda soprattutto la vendita di auto a Km 0 e usate. I fratelli Pavan dirigono un’attività commerciale con metodi innovativi e digitali, ma con il nostro aiuto hanno ottenuto molto di più, dimezzando il costo-conversione delle loro campagne.

La sfida

L’intuizione c’era già stata: utilizzare i portali online di settore per pubblicizzare le auto e soprattutto per raccogliere lead (potenziali clienti) da contattare successivamente.

In questo settore, infatti, il processo decisionale è molto lungo: il periodo che intercorre tra l’iniziale interesse verso una macchina e la decisione di acquistarla può durare anche un anno. Per questo motivo è necessario mantenere un contatto costante e prolungato con il potenziale cliente finché non è pronto a fare il passo finale. La vendita solitamente avviene di persona nello show-room con la firma del contratto e dell’eventuale finanziamento.

La nostra soluzione

Landing page, annunci efficaci e tanta grinta

Dopo un’accurata analisi iniziale sulle buyer personas (il cliente tipo) abbiamo creato sette annunci Facebook e Google ADS, uno per modello di auto, studiati appositamente per comunicare a un determinato target di utenti.

La Jeep Renegade, ad esempio, è acquistata prevalentemente da uomini e donne con un’età compresa tra i 25 e i 54 anni, mentre la Lancia Ypsilon è desiderata soprattutto da un pubblico femminile.

In base a criteri stringenti di targetizzazione e geolocalizzazione, quindi, siamo riusciti a intercettare le persone giuste al momento giusto.

Parallelamente al lavoro su Facebook e Google, abbiamo creato una landing page di atterraggio per ogni annuncio, in base al canale pubblicitario.

Il testo è stato studiato in modo da rispondere alle domande che si pone l’utente, considerando il fatto che la componente emozionale dell’acquisto è determinante e nel caso del settore automobilistico spesso coincide con riprova e status sociale.

In pratica ognuno di noi compra l’auto che ritiene più adatta in base al proprio grado di prestigio, ma anche basandosi sui comportamenti che la maggioranza delle persone riterrebbe “corretti”.

I primi dati che abbiamo ottenuto sono stati un vero successo!
La raccolta di lead si è impennata in un primo periodo per poi stabilizzarsi in un secondo momento e raggiungere un equilibrio.

Abbiamo fatto numerosi AB test per analizzare la strategia migliore, raggiungendo ottimi risultati. A livello di campagna di ricerca, gli annunci Google sono stati collocati nella parte superiore della pagina e, in alcuni casi, il posizionamento superava quello della casa madre.

In termini numerici abbiamo fatto una stima ed è emerso che per quanto riguarda Facebook e Instagram abbiamo generato decine di conversioni in 3 mesi di campagne, ovvero compilazione del form contatti e chiamate al centralino.

Su Google, invece, abbiamo ottenuto oltre 50 conversioni nello stesso periodo, per un totale di oltre 10.000 click sugli annunci.

Nei social abbiamo ottenuto un costo conversione dimezzato rispetto alle passate esperienze del concessionario con altre agenzie.

Conclusione

Cosa ci ha insegnato questa esperienza? Che bisogna sempre pensare in grande e non arrendersi ai primi fallimenti perché, soprattutto nel mondo dell’advertising,ogni piccolo errore consente di migliorare la propria strategia. Questo cliente è stato una sfida fin dall’inizio, ma anche fonte di grandi soddisfazioni! Abbiamo raggiunto gli obiettivi che ci eravamo prefissati e questo ha consentito una lunga collaborazione che dura da più di un anno ormai.